Corso

Dipendenza affettiva e vita consacrata

I consacrati, come ogni uomo e donna non sono immuni da videre debolezze ed immaturità affettive. Quando accade che sentano sentire il peso delle fragilità psico-affettive, rischiano, forse più degli altri di mutare il modo di amare che da generoso, quale dovrebbe essere, diventa egoistico ed esclusivo; rischiano di perdersi non prendendosi più cura di se stessi come dovrebbero e di chi la propria vocazione a loro affidato.

Per questo occorre prendere sul serio i disagi e la confusione che a volte certi vissuti affettivi possono suscitare, soprattutto quando le persone smarriscono il significato del loro coinvolgimento vocazionale ed entrano in una spirale di ambiguità che compromette la loro identità più profonda e il loro modo di prendersi cura degli altri.

Per questo il corso residenziale che si svolge in due giornate mira a dare contenuti teorici ed esperenziali per ricominciare il cammino deviato, perché, non è mai troppo tardi per ricominciare.

Richiedi tutte le informazioni di cui hai bisogno

L'invio della presente richiesta fa prova dell'ottenuto consenso del trattamento dei dati personali ai sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196